Le Tradizioni

Le tradizioni

Le tipiche tradizioni walser per il capodanno
Dopo il Natale fervono i preparativi per festeggiare l’arrivo del Capodanno (Nujoahr). In ogni casa si preparano i “chiechene”, dolci tradizionali che si offrono a coloro che vengono ad augurare buon anno.
È tradizione che il 31 dicembre in chiesa, durante la funzione religiosa di fine anno, i fedeli cantano tutti assieme il “Nujoahrslied” (il canto augurale del buon anno).
Ma altre tradizioni tipicamente walser di buon augurio per l’anno nuovo vengono tuttora mantenute.
Durante la notte di San Silvestro gruppi di cantori di ogni età passano di casa in casa e rendono visita ad amici e conoscenti cantando il “Nujoahrslied”. Il primo giorno dell’anno sono invece i bambini del paese che vanno ad augurare il buon anno ad amici e parenti, i quali li ricambiano, come da usanza, con la strenna.

La processioni in costume
In entrambi i paesi il giorno del patrono e di Ferragosto tutte le donne indossano il costume tradizionale e, accompagnate dalla popolazione e dalle autorità, si incamminano lungo le vie del paese per una solenne processione.